MEDITAZIONE

             


La natura delle diverse cose non è duale
Ma ciascuna, nel suo stato, è al di là dei limiti della mente.
Della condizione "come è" non c'è concetto
Ma la visione si manifesta: tutto è bene.
Tutto è già compiuto, perciò, superata la malattia dello sforzo,
Ci si trova nello stato autoperfezionato: questa è la contemplazione.

(I sei versi del Vajra,  da: Dzog-Chen, Namkhai Norbu, Ubaldini Editore)



LE TRE VIE

SUTRA  via della "rinuncia": abbandono delle passioni. Medita sulla natura vuota dell'io e dei fenomeni.   
TANTRA via della trasformazione: medita sulla visione pura e impura. Visualizzazione dello yidam e del mandala interno  
DZOGCHEN via dell'autoliberazione o dell'autoperfezione: medita sulla natura della mente. Contemplazione non duale.  

per un approfondimento  vedi: "Il cristallo e la via della luce" di N. Norbu - ed. Ubaldini

















Annunci Recenti

  • CONTEMPORANEA MENTE Seminario Internazionale Neuroscienze, filosofia quantistica, psicologia, filosofia occidentale e buddhista a confrontoCon Robert Thurman (Columbia University New York), Franco fabbro (Università di Udine), Giuseppe Riva (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), Aldo Masullo (Università di Napoli "Federico II"), Giuseppe Vitiello (Università di Salerno), Marirosa Di Stefano (Università di Pisa).  Organizzazione scientifica: Giacomella Orofino (Università di Napoli "L'Orientale")
    Inviato in data 08 nov 2016, 00:04 da paolo pappone
  • Corso di Khaita Joyful Dances  con Christiane Rheinsabato 5 novembre e domenica 6 novembre ore 10-13 e 15,30-18
    Inviato in data 09 nov 2016, 09:52 da paolo pappone
  • CORSO DI YANTRA YOGA 2016 domenica 13 novembre ore 10-13 intensivo di Yantra Yoga Con Fabiana Esca e Francesco Paolo Coppola
    Inviato in data 09 nov 2016, 09:51 da paolo pappone
  • Nascere, vivere e morire nella tradizione tibetana Workshop con il dott. Luigi Vitiello sabato 15 ottobre - teatro Bellini Napoli Durante questo incontro il Dott. Luigi Vitiello, facendo riferimento al libro di Chögyal Namkhai Norbu “Nascere, Vivere e Morire, illustrerà il significato e le caratteristiche della preziosa condizione umana, il modo corretto di usare il nostro corpo secondo la millenaria Medicina Tibetana e infine il tema della morte e della rinascita secondo la visione del Buddhismo Tibetano.   Luigi Vitiello è allievo di Chögyal Namkhai Norbu dal 1977. Medico e Psicoterapeuta, ha studiato Medicina Tibetana con il prof. Namkhai Norbu, con il dott. Pasang Yonten e con il prof. Tubten Phuntsog dell’Università delle Minoranze di Pechino. Autore di vari articoli sulla medicina tibetana, ha curato l ...
    Inviato in data 07 nov 2016, 23:56 da paolo pappone
  • sono iniziati i corsi di meditazione sutra aperti a tutti Mercoledì 20,30-21,30
    Inviato in data 14 apr 2016, 03:09 da paolo pappone
Post visualizzati 1 - 5 di 6. Visualizza altro »

Dove Siamo